domenica 10 giugno 2012

Biscotto gelato cacao e kinako


Dopo il gelato il mio obiettivo era preparare i biscotti con il gelato in mezzo, una sorta di Cucciolone home made, una merenda da afferrare al volo dal freezer e poi mangiare passeggiando o leggendo, fresca, dolce e appagante. Ieri dopo cena ho deciso che era il momento giusto per provare ed eccoci qua :)
Del kinako vi ho già parlato, si tratta di farina di soia tostata il cui sapore ricorda la farina di castagne; visto che ne ho ancora un bel pò da smaltire prima che le farfalline ci facciano festa, ho preparato il gelato secondo una ricetta di David Lebovitz da "The Perfect Scoop".


Per il gelato (io ho fatto metà dose)
250 ml di latte fresco intero
150 gr di zucchero (io 125 gr)
55 gr di kinako
un pizzico di sale
500 ml di panna fresca
6 grossi tuorli
4 gr di agar (questa è una mia aggiunta; ovviamente avendo preparato 1/2 lt di crema ne ho usato 2 gr)

Per il biscotto ho usato una ricetta di Montersino trovata in rete (anche di questo ho fatto metà dose)
250 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
30 gr cacao
125 gr di uova intere
25 gr di tuorli
7.5 gr di lievito in polvere
500 gr di farina 00 


Cominciate a preparare il biscotto per primo perchè l'impasto dovrà riposare per 2 ore in frigo.
Montate il burro con lo zucchero e aggiungete le uova, i tuorli e per ultimi la farina, il cacao e il lievito setacciati insieme. Impastate, fate una palla con il composto, avvolgetela nel cellophane e mettete in frigo per due ore.
Versate il latte, lo zucchero, il sale, il kinako e l'agar in un pentolino, mescolate e fate andare a fiamma bassa finchè il composto sarà tiepido. A parte sbattete i tuorli con una frusta e sempre mescolando versateci sopra il mix di latte a filo. Rimettete tutto su fuoco medio mescolando in continuazione finchè la crema velerà il cucchiaio, poi passatela al colino e unitela alla panna, lontano dal fuoco. Frullate tutto con un blender o un frullatore a immersione per 30 secondi e fate raffreddare completamente, poi mettete nella gelatiera.
Recuperate l'impasto per biscotti dal frigo, stendetelo velocemente con il mattarello allo spessore di 2 mm tra due fogli di carta da forno (tende ad appiccicarsi) e bucherellatelo con una forchetta. Ritagliate l'impasto con un coppapasta e mettete i biscotti in forno già caldo a 220° per 4 min (la ricetta diceva 250° per 5 min ma così i miei si sono bruciacchiati, invece io li volevo non troppo croccanti).
Ora, per dare la forma al gelato io ho fatto così: ho rivestito con la carta film il coppapasta usato per i biscotti e l'ho riempito con due dita di gelato. Ho pressato un pò con il cucchiaio in modo da ottenere un disco regolare e l'ho sformato subito su un vassoio ricoperto di carta da forno. Il gelato mi è bastato per 5 dischi. Mettete il vassoio in freezer e lasciatelo così per un paio d'ore almeno, il gelato deve essere bello sodo.
Poco prima di servire adagiate ogni disco di gelato su un biscotto e copritelo con un'altro biscotto. Se vi va potete decorarlo con qualche goccia di cioccolato fondente.
Non ho assaggiato nulla perchè sono a dieta (sigh) ma mio fratello ha dato un parere positivo, ora attendo il vostro :)

23 commenti:

  1. più che positivo! :) ora ne posso avere uno?

    RispondiElimina
  2. Io ho un freezer classe A+ con zero spazio, perchè ci sta giusto un surgelato, un pò di pane per le urgenze e qualche verdura della primavera appena passata. Quindi come faccio a fare il tuo biscottone? Mi accontenterò di guardarlo in preda ad una specie di depressione... Sei, come al solito, l'essenza della fantasia in cucina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robè lasciamo perdere, per poter fare tutta sta roba ho dovuto scongelare pane, pesce e dei dolci! :P ma ne è valsa la pena, son troppo soddisfatta! Cmq li prepariamo insieme ad Agosto così li assaggi pure tu!

      Elimina
    2. magari...purtroppo ad agosto non ci muoviamo da Milano, ti mando i dettagli via email :-(

      Elimina
  3. che meraviglia, sai che il gelato biscotto mi paice da morire!!! conosco questo biscotto di montersino ma il tuo gelato pure sembra una cosa particolare con questa farina dal lieve sapore di castagno chissà che buono, poi non avevo mai visto ricette con la farina!!! sicuramente è da tenere a mente!!!! un bacio

    RispondiElimina
  4. bellissima questa idea! poi quello lì rotondo con le goccine di cioccolato lo mangiavo sempre quando da piccola i miei mi portavano in vacanza a Vinadio! mi fai venire i ricordi... :)

    RispondiElimina
  5. sono bellissimi e come hai detto tu comodissimi da mangiare

    RispondiElimina
  6. Questo è un capolavoro, bravissima...

    RispondiElimina
  7. mi hai fatto venire la nostalgia dei gelato-biscotti che mangiavo sempre per merenda d'estate quando ero piccola :°(
    hai avuto un'ottima idea, non mi sarebbe mai venuto in mente di preparameli da sola.

    RispondiElimina
  8. colpo basso il simil cucciolone..non ci siamo con la prova costume alle porte!!!! e poi ci metti pure le tue aggiunte..ma vuoi vedere che dopo aver fatto una ricerca per capire cosa sia il kinako, non mi viene voglia pure di assaggiare???? cmq bisognerebbe inventare un nuovo tipo di cucina " la cucina con la gelatiera " io con sto caldo non ho voglia di accendere i fornelli manco se mi minacciano ;P

    RispondiElimina
  9. Il fatto è che la gelatiera avendola in casa non si può non usarla :P
    ammetto che questa non è una versione bikini friendly ma non mi sentirei la coscienza a posto a privare mio marito di uno sfizio!
    E comunque resta il fatto che ho visto gelati simili a 6 euro la confezione...ma vuoi mettere la soddisfazione di spendere la metà per un prodotto migliore?
    Sono malata dell'home made! (e anche voi, quindi mi capite)

    RispondiElimina
  10. ciao chiara! sono tornata ^.^ e come al solito qui trovo delle prelibatezze da capogiro e... foto squisite!

    RispondiElimina
  11. Ciao Ely, sono appena passata da te e ho visto quel bellissimo origami che ora acquisterò anche io :)
    Non vedo l'ora che tu pubblichi un reportage completo della gita!
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Nook!! Ieri ti avevo lasciato commento ma nn c'è più!! Come stai?

    Quest gelato è spettacolare! Pensa Che anch'io ho visto una ricetta simile su un giornale e mi sono detta: devo farla! Ora vedendo tuoi risultati spettacolari la faró indubbiamente!!
    E la prossima volta mangiane uno anche tu, dieta o nn dieta!

    Bacioni

    RispondiElimina
  13. Ah, questa la salvo eccome! La tengo cara per le mie sperimentazioni gelatose.. oggi vado a comprare la gelatiera.. yeeeeeeeee!!!
    Adoro il biscotto gelato, e conosco qualcuno che apprezzerà di certo! :)

    RispondiElimina
  14. wow! bellissimi! proprio ieri sera sono stata a una lezione di gelati vegetali, mi sa che appena aziono la gelatiera questi te li copio! Ciao!

    RispondiElimina
  15. ciao ho scoperto il tuo blog vagabondando di qua e di la e ne sono rimasta colpita, mi piacciono le tue foto e il tuo modo di renderci partecipi della tua vita da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare sul mio blog ciao rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa, passo volentieri a trovarti :)

      Elimina