domenica 30 dicembre 2012

Tofu in crosta di tè verde


Ogni volta che mia sorella torna in patria per farci una visita noi ricambiamo cucinando :P
In quattro giorni prepariamo tutti i piatti tipici della nostra cucina, più una nuova torta di cui abbiamo parlato su skype per ore, dei biscotti che sicuramente le piaceranno, un panino del fornaio che conosciamo da sempre...per cui per una o due settimane dopo la sua partenza sento il bisogno di depurarmi un pò.
In questi casi mi rivolgo a Petula, la maga della macrobiotica di cui vi ho parlato qualche tempo fa; sono anni che faccio il tofu con il suo metodo e oggi vi propongo una ricettina semplice e diversa dal solito per gustarlo.


un panetto di homemade tofu
olio di sesamo
un cucchiaio di semi di sesamo
un cucchiaio di foglie di tè verde
Tagliate il tofu a fette. Riducete in polvere le foglie di tè verde (per me genmaicha) e mescolatele con il sesamo. Spennellate le fette di tofu con l'olio solo su un lato, impanatele con la miscela di tè verde e mettetele sotto il grill finchè l'imapantura sarà scura e croccante.

11 commenti:

  1. Ora, tu lo sai che io adoro il tuo blog. Le tue ricette hanno la semplicità e l'eleganza che contraddistinguono chi sa cucinare davvero - secondo me.
    Tu lo sai - adesso lo sai - che oggi ho passato in rivista un mercato intero per trovare dei topinambur bio, uniti alla farina bio, per quegli stupendi gnocchi - e poi ho dovuto arrendermi davanti al fatto che la bottarga, qui in Francia costa più o meno quanto il caviale.
    Però, stavolta mi hai fatto mancare la terra sotto i piedi.
    TOFU e TE' VERDE INSIEME, no! Non ce la posso fareeeee!!!! Ti prego un po' di riguardo per i poveri di spirito come me :-)))
    Buon 2013 con torrone al tofu, champagne al tè verde (so che sei capace di provarci! e magari di riuscirci), panettone al latte di soja e seitan e chi più ne ha più ne metta... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti adoro...mi sei troppo simpatica e scrivi in modo delizioso, anche i tuoi commenti sono così perfetti!
      Senti, poichè la bottarga che uso la prepara mio padre e quindi è infinitamente più buona del caviale, mandami il tuo indirizzo via mail che te ne mando una per posta, e poi mi farai sapere che ne pensi degli gnocchi :)

      Elimina
    2. Senti, poiché oggi è il mio compleanno penso che un regalo altrettanto prezioso non potrei riceverlo, nemmeno se mi squartassero apposta l'ultimo beluga selvaggio rimasto nei fiumi siberiani per servirmelo stasera! Grazie infinite e anche a tuo papà che tra limoncina e bottarga deve avere delle mani d'oro come le tue.
      Per dopo la Befana aspettiamo la ricetta dello champagne al tè verde ;-). Buon anno e grazie ancora.

      Elimina
    3. Auguri allora! Son davvero contenta che tu abbia accettato cara, se mi hai già mandato il tuo indirizzo fra 2 giorni faccio il pacco :)

      Elimina
  2. Come mai scopro il tuo blog solo ora?!? (Ci sono arrivata da Wagashi Stories)... complimenti, nell'anno nuovo devo rimediare.... salvato tra i preferiti!
    Magari abbiamo qualcosa in comune, dai un'occhiata qui se hai voglia.. www.moustachesblog.blogspot.com!
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh anche tu fan di Ely? vengo subito a conoscerti :)

      Elimina
  3. toh guarda, per una volta ho in casa il tofu rigoramente NON homemade!
    Ho anche tè verde, semi di sesamo ma mi manca l'olio... che faccio? Vado con l'olio di semi di girasole? :-)
    Buon 2013 mia cara Chiarina :-)
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente cara, vai!
      Buon anno anche a te, ti abbraccio forte :)

      Elimina
  4. ...mai provato, appena finisco di ingoiare e mi prende la voglia di depurarmi proverò! Un abbraccio cri

    RispondiElimina
  5. Il sesamo ce l'ho, il tè verde in foglie pure, come olio utilizzerò quello d'oliva e il tofu lo compro, perchè non credo che avrò mai abbastanza pazienza per farlo in casa ^^'''! Mi sono innamorata del tofu (sarà normale???), sia di quello compatto che di quello vellutato e delle mille idee che vi girano intorno, quindi, finite le feste, devo assolutamente provare questa intrigante idea depurativa.
    E approfitto di questo tuo post per augurarti un buon anno 2013 ^_^!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccone un'altra come me! A breve proverò a fare anche il silk tofu... e poi verrò da te a rubare qualche ideuzza :)
      Buon 2013 cara

      Elimina