venerdì 27 luglio 2012

Gion, il quartiere delle geisha










17 commenti:

  1. Resto sempre piu' folgorata dalle foto!!!! ho letto memorie di una geisha e ho visto anche il film perche' e' uno dei miei libri preferiti per cui vedi tu quanto mi piacciono queste foto!!!
    Oggi ho messo la tua ricetta del plumcake di zucchine solo che io ho fatto una torta:-)
    baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombre ti capisco, ho letto lo stesso libro e visto il film 150 volte, per cui cui DOVEVO andare a Gion!
      Ora passo a vedere la torta!

      Elimina
  2. Che bellezza! Sto leggendo proprio ora un libro sulla storia delle geishe, e guarda caso si parla proprio di Gion. Ero molto curiosa di sapere come fosse nella realtà e tu mi hai accontentata. Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie foto non rendono affatto...è un posto meraviglioso...

      Elimina
  3. Io ho una vera adorazione per le Geisha (NB: non esiste il plurale di geisha, si dice 'le geishA'), ho letto una decina di libri sul loro mondo e so tutto di loro :-) Non ti dico quando sono arrivata a Gion e a Pontocho, quando ho visto una Maiko al lavoro in un ristorante, una geisha di sfuggita che saliva su un taxi...parevo una pazza che girava per le vie di Kyoto. Chiedimi e ti sarà risposto! :-) Bacioni e grazie per risvegliarmi questi splendidi ricordi.

    RispondiElimina
  4. Ops correggo subito, grazie Roberta! Comunque pure io parevo una pazza! Ridevo da sola per la gioia di aver visto una maiko da dietro!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Sono anche io incantata da questo quartiere dell'antica Kyoto.
    Avevo letto non molto tempo fa che è tutelato dal Governo ed è molto bello che ancora oggi si mantengano queste antiche usanze ...
    Grazie per queste belle foto!
    Un bacione
    Monique

    RispondiElimina
  6. Wow che meraviglia! un abbraccio paola

    RispondiElimina
  7. davvero un viaggio affascinante, sia geografico che umano... ma quanto siamo distanti noi occidentali da questo mondo?
    molto belli i gelati che hai fatto, "sciolgono" tutte le resistenze anche verso le proposte alternative ;)
    bravissima!

    RispondiElimina
  8. Bellissime immagini, brava!! E quanti ricordi! :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. anche io l'ho letto il libro e visto il film... le geishe mi hanno sempre affascinata come tutto ciò che riguarda il Giappone del resto ... le tue foto fanno sognare :)

    RispondiElimina
  10. Uao! non posso che ripetere le stesse parole degli altri lettori... quindi taglio un po'.. (credo che magari a forza di complimenti ti potresti anche stancare un po'! =) ) ma comunque mi hanno colpita molto queste foto!
    ti seguo con piacere!..
    un abbraccio,
    Memi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No tranquilla, non mi stanco :P
      Grazie Memi!

      Elimina